SANTARELLA The New Way Of Fashion

Ciao ragazze ūüôā
Ultimamente √® un periodo ricco di venti succosi per la moda, e proprio oggi vi parler√≤ della mia pi√Ļ grande scoperta di questo ultimo periodo.
Vi voglio parlare di un brand totalmente nuovo e innovativo che mi ha colpito e stupito piacevolmente: Santarella.
E’ un brand Made in Italy, nato dalle menti dei due architetti Barbara Annunziata e Francesca Gattoni.
Prima di andare avanti voglio solo dirvi che le foto non sono un gran che perché purtroppo non avevo la macchina fotografica con me, quindi le ho dovute scattare con il telefono.
Domenica ho partecipato alla presentazione dell’intera linea a casa della gentilissima¬†Maria Letizia Gaeta,¬†che ha allestito un piccolo atelier in cui era esposta la collezione.
Il capo-spalla è la Ruota, un capo indefinibile finché non lo si indossa, e dico indefinibile perché da solo può davvero costituire metà del vostro guardaroba.
Potrete immaginare la creatività di questi capo, con un obbiettivo non prettamente stilistico,  ma creativo.
Infatti parliamo di un capo costituto da una sovrapposizione di due tessuti, un pi√Ļ leggero ed uno pi√Ļ strutturato, che da semplice spolverino, con dei piccoli giochi di nodi ed incastri pu√≤ diventare un vestito.
Inoltre √® importante ricordare che le taglie non sono definite, infatti abbiamo tre categorie che sono Audrey (Audrey Hepburn),¬†Antonietta¬†(Antonietta Grimaldi) e¬†Anita (Anita Ekberg), ma queste taglie sono solo indicative, poich√© il capo si presta al gioco e all’adattamento alla vestibilit√† e all’esigenze di ogni donna.
A completare la Ruota abbiamo i tubini ed i pantaloni, ideati proprio per essere stratificati, ma essendo costituiti da materiali leggeri e versatili, quasi una coccola per il corpo, hanno assunto vita propria e vengono venduti anche separatamente dalla Ruota.
In pi√Ļ, altro pezzo forte della collezione sono i cappotti e le giacche, ideati con lo stesso concept, cio√® sottili, ma caldi e morbidi allo stesso tempo, anche questi si prestano a giochi di stile e adattamento per quanto riguarda la vestibilit√†.
Le maniche sono regolabili e così anche la fascia in vita, tagliando o semplicemente stringendo.
La particolarit√† poi di questi ultimi due capi √® che ognuno si loro √® arricchito da monete straniere o santini, e questo attesta l’unicit√† del capo.
Tutti i capi sono double face e, come ho già detto prima si adattano perfettamente alle esigenze della donna, non essendo vincolata da taglia, cerniere o bottoni.
Durante l’evento ho avuto la possibilit√† di giocare con due tipi di Ruote, una dai tessuti leggeri e svolazzanti ed una in lana e, con il solo cambiare del materiale l’effetto anche degli stessi giochi di stile cambia moltissimo.
Ho provato due cappotti, uno in lana cotta e l’altro in cashmere, ed anche l√¨, pur essendo lo stesso capo, la differenza di stile era abissale.
In definitiva sono rimasta piacevolmente colpita da questa novit√†, √® stata presentata la moda pratica, ma non per questo meno fashion, anzi, una moda che permette di passare dallo sportivo al casual all’elegante nella stessa giornata e con un unico capo.
Ringrazio Barbara e Francesca, che mi ha seguito ed insegnato le “tecniche” base della Ruota, per l’esperienza vissuta e vi ricordo che, per chi volesse visionare i capi dal vivo DOMENICA 21 DICEMBRE 2014 Santarella ripeter√† l’evento a ROMA in Via Ippolito Nievo 62, dalle ore 11.30 alle 19.30 -qui troverete maggiori informazioni-¬†.
Ragazze io spero che il post vi sia piaciuto e mi raccomando, fatemi sapere cosa ne pensate della collezione di Santarella, se qualcuna di voi parteciper√† all’evento che si terr√† a Roma, e se avete intenzione di provare i loro capi (che meritano davvero!!) con un commento qui sotto.
P.s.: Restate collegate perché a breve aprirà anche lo SHOP ONLINE!!
Be inspired.

                                                                                                        XoXo


Hello girls ūüôā
Lately it has a rich period of juicy events for fashion, and just today I will talk about my greatest discover of this last period.
I want to talk about a new and totally innovative brand that struck me and pleasantly surprised: Santarella.
It ‘s a Made in Italy brand, born from the minds of the two architects Barbara Annunziata and Francesca Gattoni.
Before going further I just want to tell you that the photos are not that good because unfortunately I had no camera with me, so I had to take with phone.
Sunday I attended the presentation of the entire line at the gentle Maria Letizia Gaeta‘s home, who has set up a small workshop in which the collection was displayed.
The head-shoulder is the Wheel, an indefinable cloth until you put it on, and I say indefinable because alone can really be half of your wardrobe.
You can imagine the creativity of these heads, with a goal not purely stylistic, but creative.
In fact, we speak of a cloth made up of a layering of two fabrics, a lighter one and a structured one, from simple duster, with small games of nodes and joints can become a dress.
It is also important to remember that sizes are not properly defined, in fact we have three categories which are Audrey (Audrey Hepburn), Antoinette (Antoinette Grimaldi) and Anita (Anita Ekberg), but these sizes are only indicative, as the dress lends itself to the game and and adaptation to fit the needs of every woman.
To complete the Wheel we have dresses and pants, designed just for create layers, but being made of light materials and versatile, almost a cuddle for the body, have taken on a life of their own and are sold separately from the Wheel too.
Moreover, another piece of the collection are the coats and jackets, designed with the same concept, they are thin, but soft and warm at the same time, these also lend themselves to style games and adaptation as regards the fit.
The sleeves are adjustable and so the waist band, cutting or simply tightening.
The special thing, then, it’s that the last two clothes are enriched by foreign coins or holy cards, and this attests to the uniqueness of the dress.
All clothes are reversible and, as I mentioned before, are perfectly suited to the needs of women, not being bound by size, zips or buttons.
During the event I had the chance to play with two types of Wheels, a light fabrics and fluttering one combo and a wool one and, only changing the material the effect of the same style game changes dramatically.
I tried two coats, one in boiled wool and the other in cashmere, and there too, although the same cloth, the difference of style was abysmal.
In the end I was pleasantly surprised by this news, it was presented the practice side of fashion, but no less fashion, indeed, a fashion that allows you to switch from sporty to casual to elegant in the same day and with a single dress.
I thank Barbara and Francesca, who followed me and taught the base “technicals” of the Wheel, for the experience and remind you that, for those who want to see the collection live Sunday, December 21, 2014 Santarella will repeat the event in Rome in Via Ippolito Nievo 62, from 11.30 to 19.30
-here you will find more information-.
Girls I hope you enjoyed the post, and please, let me know what you think of the collection Santarella, if any of you will attend the event to be held in Rome, and if you are going to try their clothes (who really deserve attentions!!) with a comment below.

P.s.: Stay connected because shortly will also open the SHOP ONLINE!!
Be inspired.

                                                                                                            XoXo

 

 

 

This pics were taken from their site, so they are not mine. To see more, visit www.santarella.net

 Choosing a dress to play with
 Trying a coat with Barbara help
¬†My first try with wool “Wheel”
And here the second one!!

 

11 Comment

  1. Che bei capi!
    BABYWHATSUP.COM
    Tenta la fortuna con il mio nuovissimo D&G GIVEAWAY

  2. Carinissimo il primo look con la gonna asimmetrica! Che bel sorriso!
    Baci
    Laura
    http://laurastylefiles.blogspot.it/

  3. Bellissimi looks ed idee e tu sei semplicemente radiosa!
    Un bacio

    NEW POST

    http://www.angelswearheels.com

  4. i tuoi post cara sono sempre sfiziosi!!!! ūüôā grazie mille!!! un bacinooo!
    Valentina

    Instagram @mybluesjeans87_official

    InMyBluesJeans Blog

    InMyBluesJeans Facebook

  5. great post!! love the pics!
    http://www.tastemycloset.com/

  6. Great post, I so love the laying pieces that gives some of these outfits life.

    Kreyola Jounerys | Instagram

  7. carine queste creazioni, direi che il vestito ti sta proprio bene
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

  8. Bella la gonna asimmetrica!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

  9. It seems like amazing new brand, it has modern clothes ūüôā And you look so pretty, I love your hair, dear ūüôā

    http://crafty-zone.blogspot.com/

  10. Non conoscevo il brand, ma questa collezione sembra molto interessante!

    Bella Pummarola

Lascia un commento